Diabete nei bambini: come riconoscerlo, sintomi, valori. Si guarisce?

0
138
Diabete nei bambini: come riconoscerlo, sintomi, valori. Si guarisce?

Il diabete nei bambini, come per gli adulti, è una malattia cronica. Nelle persone con diabete di tipo 1, le cellule del pancreas che producono insulina vengono distrutte e il corpo non è in grado più di produrne.

L’insulina è un ormone che aiuta le cellule del corpo a utilizzare il glucosio per produrre energia. Il tuo corpo riceve il glucosio dal cibo che mangi.
L’insulina consente al glucosio di passare dal sangue alle cellule del corpo.

Quando le cellule ne hanno abbastanza, il fegato e i tessuti muscolari immagazzinano il glucosio extra , conosciuto anche come zucchero nel sangue, sotto forma di glicogeno.
Viene scomposto in zucchero nel sangue e rilasciato quando hai bisogno di energia tra i pasti, durante l’esercizio o mentre dormi.

Nel diabete di tipo 1, il corpo non è in grado di elaborare il glucosio, a causa della mancanza di insulina . Il glucosio del cibo non può penetrare nelle cellule. Questo lascia troppo glucosio in circolo nel sangue.
Livelli elevati di zucchero nel sangue possono portare a problemi sia a breve che a lungo termine.

Leggi anche:

Acetone nei bambini: sintomi, quanto dura, cosa mangiare, cause e rimedi

Sintomi celiachia nei bambini: come riconoscerli, rischi e dieta

Curva da carico in gravidanza: valori, quando si fa, effetti collaterali, quanto dura

diabete nei bambini come si manifesta   diabete nei bambini come riconoscerlo   diabete nei bambini si guarisce   diabete nei bambini cause   diabete nei bambini piccoli sintomi   diabete nei bambini quali sono i sintomi   sintomi del diabete   sintomi diabete   iperglicemia sintomi   diabete sintomi iniziali   diabete mellito sintomi   diabete infantile   diabete giovanile   sintomi iperglicemia   sintomi diabete bambini

Diabete nei bambini Sintomi

I i sintomi del diabete possono essere:

  • fame eccessiva
  • sete eccessiva
  • visione offuscata
  • fatica
  • minzione frequente
  • drammatica perdita di peso in un breve periodo di tempo

Una persona potrebbe anche sviluppare chetoacidosi, una complicazione del diabete.
I sintomi di questa condizione includono:

  • respirazione rapida
  • pelle secca e bocca
  • viso arrossato
  • odore di alito fruttato
  • nausea
  • vomito o mal di stomaco

Se credi che il tuo bambino abbia uno o più sintomi del diabete dovresti richiedere un consulto dal medico. Ma se hai sintomi di chetoacidosi, dovresti consultare immediatamente un medico. La chetoacidosi è un’emergenza medica.

Ecco ulteriori informazioni sui primi segni e sui sintomi avanzati del diabete.

Differenze tra Diabete di Tipo 1 e Diabete di Tipo 2

Esistono due tipi principali di diabete: tipo 1 e tipo 2.
Hanno sintomi simili e nel tempo possono portare a molte delle stesse complicazioni.
Tuttavia, sono malattie molto diverse.

Il diabete di tipo 1 è il risultato del fatto che il corpo non produce insulina da solo. L’assunzione di insulina è necessaria per la sopravvivenza, per spostare il glucosio dal flusso sanguigno alle cellule del corpo.

Per le persone con diabete di tipo 2 , le cellule hanno smesso di rispondere bene all’insulina. Il corpo fatica a spostare il glucosio dal sangue alle cellule, nonostante livelli adeguati di ormone. Alla fine, i loro corpi potrebbero smettere completamente di produrre un’adeguata insulina.

Il diabete di tipo 1 si sviluppa molto rapidamente ei sintomi sono evidenti. Per le persone con diabete di tipo 2, la condizione può svilupparsi nel corso di molti anni.
In effetti, una persona con diabete di tipo 2 potrebbe non sapere di averlo finché non ha una complicazione.

I due tipi di diabete sono causati da cose diverse. Hanno anche fattori di rischio unici.

Causa il diabete di tipo 1

La causa esatta del diabete di tipo 1 è sconosciuta. Tuttavia, si pensa che sia una malattia autoimmune . Il sistema immunitario del corpo attacca erroneamente le cellule beta del pancreas . Queste sono le cellule che producono l’insulina. Gli scienziati non comprendono appieno il motivo per cui ciò accade.

Gli elementi genetici e ambientali, come i virus, possono svolgere un ruolo. Ulteriori informazioni su ciascuno dei fattori che possono indurre alcune persone a sviluppare il diabete di tipo 1.

Diagnosi del diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 viene solitamente diagnosticato attraverso una serie di test. Alcuni possono essere condotti rapidamente, mentre altri richiedono ore di preparazione o monitoraggio.

Il diabete di tipo 1 spesso si sviluppa rapidamente.
Le persone vengono diagnosticate se soddisfano uno dei seguenti criteri:

  • glicemia a digiuno> 126 mg / dL in due test separati
  • zucchero nel sangue casuale> 200 mg / dL, insieme ai sintomi del diabete
  • emoglobina A1c> 6,5 su due test separati

Questi criteri vengono utilizzati anche per diagnosticare il diabete di tipo 2. In effetti, le persone con diabete di tipo 1 a volte vengono diagnosticate erroneamente come affette da tipo 2.

Un medico potrebbe non rendersi conto che hai ricevuto una diagnosi errata fino a quando non inizi a sviluppare complicazioni o peggiorare i sintomi nonostante il trattamento.

Quando la glicemia diventa così alta da provocare la chetoacidosi diabetica , ci si ammala gravemente. Questo è spesso il motivo per cui le persone finiscono in ospedale o nello studio del medico e viene quindi diagnosticato il diabete di tipo 1.

Se hai uno qualsiasi dei sintomi del diabete, il medico probabilmente ordinerà dei test. Scopri come viene eseguito ciascuno di questi test e cosa mostrano.

Trattamento del diabete di tipo 1

Se ricevi una diagnosi di diabete di tipo 1, il tuo corpo non può produrre la propria insulina. Avrai bisogno di prendere l’insulina per aiutare il tuo corpo a usare lo zucchero nel sangue.

Altri trattamenti possono anche essere promettenti per il controllo dei sintomi del diabete di tipo 1.

  • Insulina

Le persone con diabete di tipo 1 devono assumere l’insulina ogni giorno. Di solito prende l’insulina attraverso un’iniezione.

Alcune persone usano una pompa per insulina. La pompa inietta l’insulina attraverso una porta nella pelle. Può essere più facile per alcune persone che attaccarsi con un ago. Può anche aiutare a livellare gli alti e bassi di zucchero nel sangue.

La quantità di insulina necessaria varia nel corso della giornata. Le persone con diabete di tipo 1 testano regolarmente il loro livello di zucchero nel sangue per capire di quanta insulina hanno bisogno. Sia la dieta che l’esercizio fisico possono influenzare i livelli di zucchero nel sangue.

Esistono diversi tipi di insulina. Il tuo medico potrebbe farti provare più di uno per trovare ciò che funziona meglio per te. Leggi le differenze nell’insulina e come viene somministrata.

  • Metformina

La metformina è un tipo di farmaco per il diabete orale. Per molti anni è stato utilizzato solo nelle persone con diabete di tipo 2. Tuttavia, alcune persone con diabete di tipo 1 possono sviluppare resistenza all’insulina . Ciò significa che l’insulina che ottengono dalle iniezioni non funziona come dovrebbe.

La metformina aiuta a ridurre lo zucchero nel sangue riducendo la produzione di zucchero nel fegato. Il medico potrebbe consigliarle di assumere Metformina in aggiunta all’insulina.

  • Vaccini

Il vaccino contro la tubercolosi può essere promettente come trattamento per le persone con diabete di tipo 1. Uno studio molto piccolo ha rilevato che le persone con il tipo 1 che hanno ricevuto due iniezioni del vaccino contro il bacillo Calmette-Guérin (BCG) hanno visto i loro livelli di zucchero nel sangue stabilizzarsi per almeno cinque anni.

Questa opzione non è ancora sul mercato. È ancora in fase di test e non ha l’approvazione della Food and Drug Administration (FDA).
Tuttavia, è promettente per il futuro trattamento del diabete di tipo 1.

  • Altri farmaci

Una nuova medicina orale potrebbe essere all’orizzonte per le persone con diabete di tipo 1. Sotagliflozin (Zynquista) è in attesa dell’approvazione della FDA. Se ottiene il via libera, questo farmaco sarà il primo farmaco orale progettato per essere utilizzato insieme all’insulina nelle persone con diabete di tipo 1.

Questo medicinale agisce per abbassare i livelli di glucosio nel sangue costringendo il corpo a espellerlo nelle urine e riducendo l’assorbimento di glucosio nell’intestino. Esistono già farmaci simili per le persone con diabete di tipo 2, ma nessuno è approvato per le persone con diabete di tipo 1.

  • Dieta ed esercizio

Le persone con diabete di tipo 1 dovrebbero consumare pasti e spuntini regolari per mantenere stabile la glicemia. Un dietista che è anche un educatore certificato per il diabete può aiutare a stabilire un piano alimentare .

L’esercizio fisico aiuta anche a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Potrebbe essere necessario regolare la quantità di insulina in base al livello di esercizio.

Fattori di rischio del diabete di tipo 1

I fattori di rischio per il diabete di tipo 1 sono poco conosciuti. Tuttavia, sono stati identificati alcuni potenziali fattori.

  • Storia famigliare

La storia familiare può essere importante in alcuni casi di diabete di tipo 1. Se hai un familiare con diabete di tipo 1, il rischio di svilupparlo aumenta.

Diversi geni sono stati collegati a questa condizione. Tuttavia, non tutti coloro che hanno questi geni sviluppano il diabete di tipo 1. Molti ricercatori e medici ritengono che alcuni tipi di trigger causino lo sviluppo del diabete di tipo 1 in alcune persone ma non in altre.

  • Gara

La razza può essere un fattore di rischio per il diabete di tipo 1. È più comune nei bianchi che nelle persone di altre razze.

  • Fattori ambientali

Alcuni virus possono scatenare il diabete di tipo 1. Tuttavia, non è chiaro quali potrebbero essere i colpevoli.

Allo stesso modo, le persone dai climi freddi hanno maggiori probabilità di avere il diabete di tipo 1. I medici diagnosticano anche più casi di tipo 1 in inverno che in estate.

Diversi altri componenti possono influenzare chi sviluppa il diabete di tipo 1. Leggi questi possibili fattori di rischio e la ricerca in corso per capire meglio perché alcune persone sviluppano la malattia.

Diabete di tipo 1 nei bambini

Il diabete di tipo 1 una volta era conosciuto come diabete giovanile. Questo perché viene diagnosticato frequentemente nei bambini e nei giovani adulti. In confronto, il diabete di tipo 2 viene tipicamente diagnosticato negli anziani. Tuttavia, entrambi i tipi possono essere diagnosticati a quasi tutte le età.

I sintomi del diabete nei bambini includono:

  • perdita di peso
  • bagnare il letto o urinare più spesso
  • sensazione di debolezza o affaticamento
  • essere affamati o assetati più spesso
  • cambiamenti di umore
  • visione offuscata

Come negli adulti, i bambini con diabete di tipo 1 vengono trattati con insulina.

La prima generazione di pancreas artificiale è stata recentemente approvata per l’uso nei bambini. Questo dispositivo è inserito sotto la pelle. Quindi, misura continuamente la glicemia, rilasciando automaticamente la giusta quantità di insulina secondo necessità.

La maggior parte dei bambini utilizza ancora metodi manuali per le iniezioni di insulina e il monitoraggio del glucosio. Soprattutto nei bambini piccoli, ciò richiede molto lavoro da parte dei genitori per mantenerli sani e salvi.

I bambini con diabete di tipo 1 possono e vivono una vita normale, sana e appagante. Ottieni risposte alle domande su come i bambini con diabete possono mangiare, giocare e mantenersi in salute.

Aspettativa di vita e statistiche

Attualmente, più di 1,25 milioni di americani convivono con il diabete di tipo 1. Ogni anno, ad altre 40.000 persone negli Stati Uniti viene diagnosticata la condizione. Nonostante questi grandi numeri, i casi di diabete di tipo 1 costituiscono solo il 5% circa di tutti i casi di diabete nel paese.

Il diabete (tipo 1 e tipo 2) è il settimo principale causa di morte in Italia Uno studio di dati dal 1997 al 2010 ha rilevato che l’aspettativa di vita media di una persona con diabete di tipo 1 era di 12 anni inferiore rispetto alla popolazione media.

Una corretta gestione della condizione può aiutare a ridurre le complicazioni e prolungare l’aspettativa di vita.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here