SALUTE E BENESSERE

La Sesta Malattia nei Bambini: Sintomi e Trattamenti Efficaci

La Sesta Malattia, detta anche Esantema Sottofebbrile, è un’infezione virale molto comune tra i bambini.

Sesta malattia: come si manifesta

Nello specifico si tratta di un “disturbo” causato dal virus HHV-6 o HHV-7 e si manifesta con febbre, alta o meno, eruzioni cutanee rosse sul corpo e malessere generale. Ma affrontiamo meglio l’argomento e diamo una definizione della suddetta malattia. Soprattutto cerchiamo di capire come superarla nel migliore dei modi

I sintomi di solito iniziano con la classica febbriciattola, che può durare alcuni giorni.

In seguito compaiono eruzioni cutanee rosse, le classiche “macchie a calzino”, sul viso, sul busto e sulle braccia. questi “sfoghi” sulla pelle possono essere leggermente rialzati e tendono a sparire senza lasciare cicatrici.

Come Trattare la Sesta Malattia

Vostro figlio ha la sesta malattia? Niente paura, generalmente non sono richiesti trattamenti specifici, dato che tende a risolversi da sola in una o due settimane. È importante comunque garantire al bambino un adeguato riposo e farlo bere molto durante il periodo di malattia.

In alcuni casi, il pediatra potrebbe consigliare l’uso di terapie specifiche, anche blande, per alleviare la febbre o il prurito causato dalle eruzioni cutanee.

Consigli Utili

Durante il periodo in cui il bambino è affetto dalla Sesta Malattia, è fondamentale mantenere un ambiente confortevole e rassicurante.

Assicuriamoci che il piccolo abbia sempre dell’acqua a disposizione e cerchiamo di alleviare eventuali sintomi fastidiosi con misure non invasive e dove possibile senza usare farmaci. Ricorriamo ad esempio a bagni tiepidi per lenire il prurito della pelle.

In sostanza, la Sesta Malattia è un disturbo virale comune nell’infanzia, solitamente benigno e autolimitante. Con le cure adeguate e l’attenzione necessaria, il bambino può superare questo momento senza complicazioni gravi.

Ricordiamo ci in ogni caso sempre e comunque di tenere sotto controllo i sintomi e di consultare il pediatra di fiducia che ci suggerirà una terapia specifica che può variare caso per caso.

Rate this post
0/5 (0 Recensioni)

Autore

  • Redazione

    Sono Giulian, sono uno SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.amo scrivere e apprendere costantemente cose nuove Trovo che il mestiere del giornalista sia uno dei più affascinanti che esistano. Ti consente di apprendere, di conoscere il mondo, farti conoscere e di entrare in simbiosi con il lettore

Mostra di più

Redazione

Sono Giulian, sono uno SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.amo scrivere e apprendere costantemente cose nuove Trovo che il mestiere del giornalista sia uno dei più affascinanti che esistano. Ti consente di apprendere, di conoscere il mondo, farti conoscere e di entrare in simbiosi con il lettore

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio