sabato, Giugno 19, 2021
Home salute e benessere Globuli bianchi bassi in gravidanza: cause e rimedi

Globuli bianchi bassi in gravidanza: cause e rimedi

Che problemi comporta avere i globuli bianchi bassi in gravidanza? Per scoprirlo dobbiamo prima capire cosa sono i globuli bianchi, che ruolo svolgono nel nostro organismo e perché sono così importanti.

Leggi anche: 

Zafferano in gravidanza: come consumarlo? Quali sono i pericoli? 

Citomegalovirus in gravidanza: sintomi, cura e pericoli 

Ossiuri in gravidanza: cosa sono e come si prendono

Globuli bianchi cosa sono

I globuli bianchi sono un insieme di cellule che hanno il compito di difenderti dalla minaccia di agenti patogeni esterni come virus, batteri e parassiti. Se dovessi spiegarlo al tuo bambino, basta fargli vedere la scena del cartone animato “Esplorando il corpo umano” dove i globuli bianchi erano raffigurati come poliziotti in divisa bianca che combattevano contro gli esseri blu (virus) che minacciavano i diversi organi. Avere i globuli bianchi bassi (la cosiddetta leucopenia) è problematico per due motivi: il tuo sistema immunitario è indebolito, anche in modo serio, ed è il segnale che nel tuo organismo è in corso un processo infiammatorio o una patologia grave. C’è da dire però che ci sono donne che convivono abitualmente con una scarsità di leucociti nel sangue. Quindi è sempre bene fare le analisi e consultare il medico curante. I globuli bianchi (detti anche leucociti) sono prodotti nel midollo osseo e sono presenti in tutto il tuo organismo, ma in particolare li puoi trovare nel sangue e nel sistema linfatico.

Leucociti bassi in gravidanza

Per effettuare un conteggio dei globuli bianchi serve un emocromo. Rispetto ai globuli rossi sono presenti in una quantità decisamente inferiore: costituiscono l’1% del volume del tuo sangue, contro il 40% dei colleghi rossi. Quando il valore dei globuli bianchi è più basso del normale si parla di leucopenia. Nelle analisi del sangue li trovi già divisi per tipologie e in percentuali. Da un punto di vista clinico, si parla di leucopenia quando i leucociti risultano essere meno di 3.500 per ogni microlitro di sangue. Il problema è quando a calare sono i linfociti (una tipologia di globuli bianchi). Per quanto riguarda l’emocromo in gravidanza, sono diversi in confronto alla condizione non gravida. Ciò dipende da una fisiologica diluizione del sangue che si verifica in gravidanza. In particolare, i globuli rossi, l’emoglobina, cioè la sostanza che veicola l’ossigeno e l’ ematocrito, cioè il rapporto fra le cellule e la parte liquida del sangue, diminuiscono, mentre i globuli bianchi possono aumentare lievemente.

globuli bianchi bassi in gravidanza

Globuli bianchi bassi cause

Le cause dei globuli bianchi bassi in gravidanza sono le stesse di quando una donna non è in dolce attesa. Se non soffri di problemi di salute gravi allora ci sono processi infiammatori in atto. In casi gravi riguarda la funzionalità del midollo. Potresti soffrire di una patologia congenita o malattie autoimmuni. Altri gravi problemi di salute segnalati da un abbassamento dei leucociti sono alcuni tipi di tumori, come linfomi o leucemie, o infezioni molto severe. Può anche essere segno di una forte mancanza di alcune sostanze nutritive come folati, zinco e vitamina B12. Il tuo sistema immunitario sarà più debole e tu sarai più esposta alle minacce esterne. Questo significa che anche un semplice raffreddore può diventare una patologia debilitante. Indossa sempre la mascherina.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook
RELATED ARTICLES

Rendi la casa perfettamente pulita per i tuoi bambini con questi consigli

Gattonano per terra, toccano tutto e tendono a mettere le mani in bocca con una frequenza allarmante. I bambini impongono un surplus di pulizia...

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Sindrome dell’ovaio policistico, cause e cure

Oggigiorno si sente sempre più parlare della sindrome dell’ovaio policistico. E’ presente tra il 5 e il 10% della popolazione femminile ed è una...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Prendere una laurea online: i vantaggi quando si hanno bambini

Prendere una laurea online ormai è un vero gioco da ragazzi ed è una scelta utile soprattutto quando si hanno dei bambini. Sono davvero...

Centrifugato di pera e banana: una merenda per tutta la famiglia

I genitori sono sempre alla ricerca di idee sulla merenda adatta ai più piccoli. Ora, che sta anche per arrivare l'estate, i bambini hanno...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere