Gorgonzola in gravidanza: si può mangiare? Ecco il parere dell’esperto

Gorgonzola in gravidanza: si può mangiare? Ecco il parere dell'esperto

Se in dolce attesa e ti stai chiedendo se il gorgonzola in gravidanza puoi mangiarlo oppure fa male? Quali formaggi in gravidanza si possono consumare senza correre rischi e quali sarebbe meglio evitare? Quando una donna è incinta, oltre alla gioia della vita che porta in grembo, ci sono tanti dubbi e perplessità riguardo l’alimentazione, soprattutto i cibi che può e non può mangiare. Scopriamo insieme se mangiare gorgonzola in gravidanza fa male e quali formaggi si possono mangiare. Sei curiosa?

Leggi anche: 

Fesa di tacchino in gravidanza: si può mangiare? 

Mortadella in gravidanza: si può mangiare? Gli insaccati fanno male? 

Bresaola in gravidanza: si può mangiare oppure meglio evitare?

Gorgonzola e gravidanza

Il gorgonzola fa male se sono incinta? I latticini in gravidanza così come i formaggi si possono mangiare, ma con i dovuti accorgimenti. Il gorgonzola è un formaggio dal gusto molto intenso e particolare, non amato da tutti. In 100 grammi di questo formaggio troviamo:

  • 28,74 grammi di grassi;
  • 2,34 grammi di carboidrati;
  • 21,4 grammi di proteine.

Per quanto riguarda le calorie, ce ne sono 373 in 100 grammi (non poche). Tra i cibi sconsigliati in gravidanza ci sono i formaggi molli maturati con muffe che sono pericolosi per il rischio di listeriosi. Quest’infezione se contratta in dolce attesa provoca febbre alta, crampi, disturbi gastrointestinali e dolori addominali nel migliore dei casi, mentre nei casi più gravi provoca seri danni al feto come meningite, setticemia, parto prematuro e aborto. Ecco perché il gorgonzola non si può mangiare se si aspetta un bambino. Ma quale formaggio in gravidanza si può mangiare senza correre rischi? Scopriamolo insieme.

Formaggi e gravidanza

C’è da dire che il gorgonzola cotto in gravidanza può essere. Quindi una donna incinta può mangiare pizza con gorgonzola e pasta con gorgonzola senza problemi. Non può essere mangiato crudo così come tutti gli altri formaggi molli. Mangiare muffa in gravidanza è assolutamente sconsigliato. Da evitare in dolce attesa sono tutti i formaggi molli e quelli con muffe come il brie in gravidanza ma anche:

  • Il gorgonzola
  • Il camembert
  • La feta.
  • Il roquefort
  • Il danese blu
  • Il cabrales
  • Il castelmagno

In generale sono da evitare tutti i formaggi non pastorizzati perché si rischia la listeriosi. Invece se sei incinta puoi mangiare senza problemi il parmigiano in gravidanza, ma anche:

  • l’asiago
  • il provolone
  • l’emmenthal
  • il pecorino
  • la mozzarella
  • la ricotta

Gorgonzola in gravidanza

Formaggi che si possono mangiare

Tutti i formaggi pastorizzati possono essere mangiati, ma anche i formaggi cotti. Mentre il consumo di formaggi a pasta semidura derivati da latte crudo e pastorizzato è sconsigliato in dolce attesa. I formaggi freschi come il quark, il cottage cheese o quello spalmabile si possono mangiare. La mozzarella può essere mangiata e non si corrono rischi. I formaggi a pasta dura come Parmigiano Reggiano, la Grana Padano, il Gruyère e l’Emmentaler sono fatti con latte pastorizzato e si possono mangiare. Ti consigliamo in caso di dubbi e perplessità sui cibi da consumare, di consultare uno specialista.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *