sabato, Giugno 19, 2021
Home salute e benessere Klebsiella pneumoniae in gravidanza: cos'è e quali sono i rischi

Klebsiella pneumoniae in gravidanza: cos’è e quali sono i rischi

Le Klebsiella pneumoniae ( K. pneumoniae ) sono batteri che normalmente vivono nell’intestino e nelle feci.

Questi batteri sono innocui quando si trovano nel tuo intestino. Ma se si diffondono in un’altra parte del corpo, possono causare gravi infezioni. Il rischio è maggiore se sei malato.

La Klebsiella pneumoniae può infettare:

  • polmoni
  • Vescica urinaria
  • cervello
  • fegato
  • occhi
  • sangue
  • ferite

La posizione della tua infezione determinerà i tuoi sintomi e il trattamento. In genere, le persone sane non contraggono le infezioni da Klebsiella pneumoniae . È più probabile che tu lo riceva se hai un sistema immunitario debole a causa di una condizione medica o dell’uso di antibiotici a lungo termine .

Leggi anche:

Biancospino, tutti i benefici della pianta del cuore

Vaccino Covid in gravidanza: si può fare? È pericoloso?

Alimentazione dei bambini: l’olio adatto ai più piccini

klebsiella pneumoniae ssp pneumoniae carbapenemici   klebsiella trasmissione   klebsiella urine   klebsiella sintomi   batterio klebsiella

Klebsiella Pneumoniae Trasmissione: Klebsiella pneumoniae nelle urine tutto quello che devi sapere

Klebsiella pneumoniae come si trasmette ? Le infezioni da klebsiella oxytoca o kpc sono trattate con antibiotici, ma alcuni ceppi hanno sviluppato resistenza ai farmaci. Queste infezioni sono molto difficili da trattare con normali antibiotici.

Cause di infezione da Klebsiella pneumoniae:

Un Klebsiella infezione è causata dai batteri K. pneumoniae ed entra direttamente nel corpo. Questo di solito si verifica a causa del contatto da persona a persona, nel corpo, i batteri possono sopravvivere alle difese del sistema immunitario e causare infezioni.

Klebsiella pneumoniae Sintomi  

Poiché K. pneumoniae può infettare diverse parti del corpo, può causare diversi tipi di infezioni.

Ogni infezione ha sintomi diversi.

  • Polmonite
    Spesso causa polmonite batterica o infezione dei polmoni. Succede quando i batteri entrano nel tratto respiratorio. La polmonite acquisita in comunità si verifica se vieni infettato in un contesto comunitario, come un centro commerciale o la metropolitana. La polmonite acquisita in ospedale si verifica se si viene infettati in un ospedale o in una casa di cura.
    Nei paesi occidentali, K. pneumoniae causa circa dal 3 al 5% di polmonite acquisita in comunità.
    È anche responsabile di11,8% di polmonite acquisita in ospedale in tutto il mondo.

I sintomi della polmonite includono:

  • febbre
  • brividi
  • tosse
  • muco giallo o sanguinante
  • fiato corto
  • dolore al petto

 

  • Infezione del tratto urinario
    Se K. pneumoniae penetra nel tratto urinario, può causare un’infezione del tratto urinario (UTI). Il tratto urinario include l’uretra, la vescica, gli ureteri e i reni.
    Le IVU di Klebsiella si verificano quando i batteri entrano nel tratto urinario. Può anche accadere dopo aver utilizzato a lungo un catetere urinario. Tipicamente, K. pneumoniae causa infezioni del tratto urinario nelle donne anziane.

Le infezioni del tratto urinario non sempre causano sintomi. Se hai sintomi, potresti riscontrare:

  • bisogno frequente di urinare
  • dolore e bruciore durante la minzione
  • urina insanguinata o torbida
  • urina dall’odore forte
  • passaggio di piccole quantità di urina
  • dolore alla schiena o nella zona pelvica
  • disagio nell’addome inferiore

Se hai una UTI nei reni, potresti avere:

  • febbre
  • brividi
  • nausea
  • vomito
  • dolore nella parte superiore della schiena e laterale

 

  • Infezione della pelle o dei tessuti molli
    Se penetra attraverso una frattura nella pelle, può infettare la pelle oi tessuti molli. Di solito, questo accade con ferite causate da lesioni o interventi chirurgici.

Le infezioni da ferite da Klebsiella pneumoniae includono:

  • cellulite
  • fascite necrotizzante
  • miosite

A seconda del tipo di infezione, potresti riscontrare:

  • febbre
  • arrossamento
  • rigonfiamento
  • dolore
  • sintomi influenzali
  • fatica
  • Meningite

In rari casi, K. pneumoniae può causare meningite batterica o infiammazione delle membrane che ricoprono il cervello e il midollo spinale. Succede quando i batteri infettano il fluido intorno al cervello e al midollo spinale.

La maggior parte dei casi di K . la meningite pneumoniae si verifica in ambito ospedaliero.

Klebsiella pneumoniae in gravidanza: fattori di rischio dell’infezione

  • aumento dell’età
  • prendere antibiotici per molto tempo
  • prendere corticosteroidi
  • essere ricoverato in ospedale
  • utilizzando un ventilatore (respiratore)
  • utilizzando un catetere endovenoso o uretere
  • chirurgia
  • ferite
  • diabete
  • alcolismo
  • broncopneumopatia cronica ostruttiva
  • malattia epatica cronica
  • malattia polmonare
  • insufficienza renale
  • dialisi
  • trapianto di organi solidi
  • cancro
  • chemioterapia

Molte di queste condizioni possono sopprimere il tuo sistema immunitario, specialmente se non trattate.

Klebsiella pneumoniae urine Diagnosi di un’infezione

Un medico può eseguire diversi test per diagnosticare un’infezione da Klebsiella .

I test dipenderanno dai tuoi sintomi. Ciò potrebbe includere:

  • Esame fisico. Se hai una ferita, un medico cercherà i segni di infezione . Possono anche esaminare i tuoi occhi se hai sintomi correlati agli occhi.
  • Campioni fluidi. Il medico potrebbe prelevare campioni di sangue, muco, urina o liquido spinale cerebrale . I campioni saranno controllati per i batteri.
  • Test di imaging. Se un medico sospetta una polmonite, eseguirà una radiografia del torace o una scansione PET per esaminare i polmoni. Se il medico pensa che tu abbia un ascesso epatico, può eseguire un’ecografia o una TAC .
    Se stai usando un ventilatore o un catetere, il tuo medico potrebbe testare questi oggetti per K. pneumoniae .

Trattamento dell’infezione: klebsiella pneumoniae terapia

Le infezioni da K. pneumoniae vengono trattate con antibiotici. Tuttavia, i batteri possono essere difficili da trattare. Alcuni ceppi sono altamente resistenti agli antibiotici.

Se hai un’infezione resistente ai farmaci, il medico ordinerà test di laboratorio per determinare quale antibiotico funzionerà meglio.

Segui sempre le istruzioni del tuo medico. Se interrompe l’assunzione di antibiotici troppo presto, l’infezione potrebbe ripresentarsi.

Quando vedere un dottore?

Dovresti consultare il tuo medico se noti qualsiasi segno di infezione. Se sviluppi una febbre improvvisa o non riesci a respirare, chiedi immediatamente assistenza medica. Puoi prenotare un appuntamento con un fornitore di cure primarie nella tua zona utilizzando il nostro strumento Healthline FindCare .

Le infezioni da Klebsiella possono diffondersi rapidamente in tutto il corpo, quindi è importante cercare aiuto.

 

 

 

 

RELATED ARTICLES

Rendi la casa perfettamente pulita per i tuoi bambini con questi consigli

Gattonano per terra, toccano tutto e tendono a mettere le mani in bocca con una frequenza allarmante. I bambini impongono un surplus di pulizia...

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Sindrome dell’ovaio policistico, cause e cure

Oggigiorno si sente sempre più parlare della sindrome dell’ovaio policistico. E’ presente tra il 5 e il 10% della popolazione femminile ed è una...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Prendere una laurea online: i vantaggi quando si hanno bambini

Prendere una laurea online ormai è un vero gioco da ragazzi ed è una scelta utile soprattutto quando si hanno dei bambini. Sono davvero...

Centrifugato di pera e banana: una merenda per tutta la famiglia

I genitori sono sempre alla ricerca di idee sulla merenda adatta ai più piccoli. Ora, che sta anche per arrivare l'estate, i bambini hanno...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere