La domenica delle Palme spiegata ai bambini

0
376
domenica delle palme spiegata ai bambini

Come spiegare ai bambini il significato della domenica delle Palme? Iniziamo con l’identificare la motivazione del perchè questa domenica sia diversa rispetto alle altre: è la domenica che si festeggia sempre una settimana prima di Pasqua. La domenica delle Palme segna l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, pochi gioni prima che fosse tradito da Giuda Iscariota, uno dei 12 apostoli, messo sotto processo e condannato a morte per crocifissione. Per spiegare e coinvolgere i bambini, è necessario andare per gradi e, gli stessi genitori, devono essere bravi nel trovare il giusto metodo per raccontare ai più piccoli cosa sia la Pasqua. Andiamo a vedere come è possibile introdurre la domenica delle Palme spiegata ai bambini.

Festa delle Palme e Settimana Santa

La Settimana Santa è la settimana nella quale il cristianesimo celebra gli eventi di fede correlati agli ultimi giorni di Gesù, che comprende in particolare la sua passione, morte in croce e resurrezione il terzo giorno successivo. E’ quel periodo compreso tra la domenica delle Palme, nella quale ricordiamo l’arrivo di Gesù a Gerusalemme acclamato dalla folla festante, e la domenica di Pasqua quando si celebra la sua Risurrezione. In questi fatidici giorni si consumano il tradimento da parte di Giuda, l’Ultima Cena di Gesù e gli Apostoli, la via crucis e la sua morte sulla croce.

Per spiegare la domenica delle Palme ai bambini, giorno in cui sicuramente andranno a Messa con i genitori, è possibile utilizzare la seguente scaletta per facilitarne la comprensione.

  • La Domenica delle Palme: apre la Settimana Santa. In questo giorno ci si reca in Chiesa per la tradizionale Messa e si prende un rametto di olivo, precedentemente benedetto. Un incentivo potrebbe essere quello di far tenere il rametto ai bambini e farglielo conservare in cameretta.
  • Lunedì, Martedì e Mercoledì: si passa dal lunedì che è la giornata dell’amicizia, al mercoledì che si contraddistingue per il tradimento che Giuda, uno dei suoi Apostoli, compì ai danni di Gesù per trenta denari.
  • Giovedì: è il Giovedì Santo. Si celebra l’Ultima cena di Gesù, l’istituzione dell’eucaristia e del sacerdozio ministeriale, e si ripete la lavanda dei piedi effettuata da Cristo.
  • Venerdì: è il Venerdì Santo. Si celebra la morte di Gesù sulla croce.
  • Sabato: è il Sabato Santo. E’ il giorno in cui si celebra il Signore Gesù Cristo nel mistero della sua discesa agli inferi dopo la sua morte.
  • Domenica di Pasqua: Domenica di Resurrezione. Gesù risorge ed è un giorno di grande festa!

Domenica delle Palme significato

Questa giornata si chiama “delle Palme” proprio perché il popolo di Gerusalemme ha accolto l’ingresso di Gesù gettando le foglie di palma a terra, formando come un tappeto, al suo passaggio. Inoltre, le persone agitavano le palme come saluto quando il Messia è arrivato in città. Per questo il rametto di ulivo è il simbolo della celebrazione della Pasqua.

Ed è proprio attraverso i simboli che possiamo trasmettere ai più piccoli il significato vero della Pasqua. Ecco quelli più importanti:

  •  le uova: che per i bambini rappresentano un dono e le attendono con ansia. Il loro vero significato è l’idea di rinascita
  •  l’ulivo: anche simbolo della pace
  •  la colomba: simbolo dello Spirito Santo che fa risorgere Gesù e della pace
  •  le campane: dopo tre giorni di silenzio e tristezza a mezzanotte di sabato santo le campane di tutte le chiese del mondo cominceranno a suonare festose, per festeggiare la risurrezione di Gesù.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here