venerdì, Maggio 14, 2021
Home Gravidanza dalla 1° alla 40° settimana Nausea in gravidanza: quando si presenta, cause e come alleviarla

Nausea in gravidanza: quando si presenta, cause e come alleviarla

La nausea in gravidanza è un disturbo molto comune nelle future mamme. Molto spesso è uno dei primi sintomi che compare, per molte indice di una presunta gravidanza in arrivo. Solitamente la nausea in gravidanza si presenta nelle prime settimane di gestazione, tra la quinta e l’ottava, ma per molte mamme può protrarsi anche per i mesi successivi. Mentre alcune donne sembrano non soffrirne affatto. La nausea si manifesta come un disturbo e un fastidio nel percepire particolari profumi. La futura mamma svilupperà un’alterata percezione dei sapori e un’aumentata sensibilità agli odori. Non c’è un momento particolare della giornata in cui la nausea si manifesta, ma solitamente si parla di nausea mattutina. 

Nausea Gravidanza Cause

Non si conoscono ancora le cause che scatenino questa ipersensibilità agli odori durante la gravidanza e che poi portino alle cosiddette “nausee”. Sembrerebbe che giochino un ruolo importante i fattori ormonali, cioè nausea e vomito potrebbero essere dovuti all’improvviso innalzamento dei livelli di estrogeni, progesterone e beta HCG. Non ci sono delle predisposizioni particolari legate alla nausea in gravidanza ma sembrerebbe che alcune circostanze possano aumentarne la probabilità che si presentino.

Nausea cause:

  • predisposizione genetica
  • chi ha sofferto di nausea alla prima gravidanza è probabile che ne soffra anche nel corso di gravidanze successive
  • gravidanza gemellare
  • chi soffre di mal d’auto e mal di mare
  • chi soffre di emicrania
  • chi soffre di reflusso gastroesofageo

Nausea Gravidanza e Rischi per il bambino

In linea di massima la nausea e il vomito non sono rischiosi per il bambino, però, se ci si rende conto di non riuscire a tenerli sotto controllo è importante sentire il proprio ginecologo. In casi rari, la frequenza del vomito può indurre iperemesi gravidica: una condizione abbastanza seria in cui il vomito persiste per lunghe settimane, causando disidratazione e spossatezza nella futura mamma. Una cosa sicura è che la nausea non è da considerarsi un segnale negativo per la gravidanza e, se contenuta, non reca alcun rischio al feto.

Nausea e Sesso del bambino

Secondo alcuni detti popolari, sembrerebbe che la nausea tende a interessare perlopiù gravidanze con feti di sesso femminile. 

Nausea Rimedi

Ovviamente, non esiste un metodo univoco per far passare la nausea in gravidanza o anche solo per alleviarne il fastidio. Bisognerà consultare il proprio medico che vi indicherà, se necessario, una terapia adatta a ridurre il fastidio causato dalla nausea. Secondo alcuni, sorseggiare una tisana allo zenzero può aiutare ad alleviare il malessere legato alla nausea. Altrimenti, bisognerà andare un pò per tentativi, tra questi:

  • mangiare poco e spesso
  • per gli spuntini mangiare cibi salati e secchi (cracker o fette biscottate)
  • bere acqua gasata
  • consumare alimenti facilmente digeribili
  • evitare alimenti grassi, speziati, caffè, the, succhi e alimenti dai sapori forti, perché potrebbero accentuare la nausea
  • masticare a lungo
  • non sdraiarsi subito dopo aver mangiato
  • bere acqua a intervalli di tempo regolari
  • passeggiare all’aria aperta
  • evitare lunghi tragitti in macchina
  • evitare di sostare in luoghi chiusi e affollati

 

RELATED ARTICLES

Hennè in gravidanza: si può fare? Quali sono le marche sicure?

Quando si è in dolce attesa, l'euforia è alle stelle e le future mamme ci tengono veramente tanto a mettere in mostra il bel...

Parto in acqua: come si svolge, benefici e controindicazioni

Sono sempre di più le future mamme che valutano la possibilità di partorire in acqua. L'idea e la sensazione di esser immerse in una...

Seno in gravidanza: come cambia e come prendersene cura

Durante la gravidanza, il nostro corpo subisce una serie di cambiamenti. Dall'inizio della gravidanza fino al parto, e anche dopo, il seno passa per...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

A che età si può dare il cellulare al proprio figlio?

In un epoca come quella che stiamo vivendo, ormai la tecnologia è entrata a fare parte della quotidianità di ognuno di noi. I figli,...

Vulvodinia: cos’è e come si cura

La vulvodinia è una malattia ginecologica che coinvolge la vulva. I campanelli di allarme sono dolore, bruciore e fastidio che, nei casi più gravi,...

Hennè in gravidanza: si può fare? Quali sono le marche sicure?

Quando si è in dolce attesa, l'euforia è alle stelle e le future mamme ci tengono veramente tanto a mettere in mostra il bel...

Acqua frizzante ai bambini: si può dare?

Bere molta acqua è importante a qualsiasi età, ma nel caso di bambini e anziani lo è molto di più. Riferendoci ai bambini, dobbiamo...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere