Piscina bambini: come divertirsi a casa in estate senza mare

Piscina bambini: come divertirsi a casa in estate senza mare

La piscina bambini, soprattutto d’estate, diventa un luogo di divertimento assicurato. Se per svariati motivi non potete portare i bimbi al mare, perché non comprare una bella piscina bambini gonfiabile? L’acqua è l’elemento naturale dei neonati per 9 mesi nel ventre materno. Questo legame con l’acqua resta anche una volta cresciuti. Ecco spiegato perché i bambini adorano l’acqua. Scopriamo insieme le più belle piscine per bambini da comprare per quest’estate ormai alle porte. Curiose?

Leggi anche: 

Caccia al tesoro per bambini: come organizzarla in casa e all’aperto

Macchina fotografica per bambini: quale è la migliore da comprare? 

Bambini indaco e cristallo: chi sono e come riconoscerli

Piscina per bambini

Prima di scegliere il modello da comprare, bisogna preparare i bimbi a questa magnifica novità. Mai intimorire i bambini dicendo se “non impari a nuotare affoghi”. I bimbi in piscina devono essere sereni e sentirsi al sicuro da eventuali pericoli. Anche se i bambini in piscina non vanno mai lasciati soli ed incustoditi, non dovete mostrarvi super apprensive e in ansia perché la trasmetterete ai vostri figli. Le piscine gonfiabili per bambini sono davvero utili e divertenti per i piccini che non possono godere del mare. Bastano pochi accorgimenti: sempre braccioli e cuffia, sempre a portata di mano accappatoio con cappuccio e ciabatte (per evitare funghi e micosi) e pulizia quotidiana della piscina con ricambio nuovo di acqua.

piscina bambini

Piscine bambini

Se state pensando di comprare una piscina gonfiabile o una piscina per neonato, sappiate che è la scelta giusta per far felici i piccini e rilassare i grandi. La Intex, ad esempio, o la Bestway vendono tantissimi modelli con diverse grandezze e per differenti fasce di prezzo. Potete confrontare prezzi e dimensioni ed acquistare comodamente online dal divano di casa sul sito Amazon. Vi consigliamo di acquistare una con garanzia e di controllare il materiale con cui è realizzata (in genere PVC o vinile). I bambini adorano giocare con l’acqua sin da neonati e comprare una piscina da usare nei mesi più caldi è uno dei regali più graditi. Immaginate la loro felicità mentre sguazzano nell’acqua, si rinfrescano in giardino sotto l’occhio vigile di noi mamme?

Come scegliere la piscina giusta

Ovviamente scegliere la piscina giusta non è affatto semplice. In commercio ne troverete tantissime. Valutate sempre il rapporto qualità/prezzo. Considerate sempre il fattore sicurezza e non badate solo al risparmio. Ricordate che è ogni piscina è realizzata per un determinato target. Quindi considerate sempre età del bambino al momento dell’acquisto e la profondità della piscina. Considerate poi anche gli accessori come la scaletta e la pompa se sono necessari. La pompa manuale va bene per una piscina piccola, ma serve quella elettrica se è di grandi dimensioni. Il trampolino va acquistato solo se la piscina è grande e profonda. Controlla oltre al materiale, anche che il fondo non sia scivoloso altrimenti il bimbo rischia di scivolare, farsi male ed annegare. Ricordate che sono i materiali a rendere una piscina sicura.

 

 

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *