SALUTE E BENESSERE

Lampade abbronzanti, fanno davvero male? La verità che nessuno conosce

Esposizione ai raggi UV: La verità sulle lampade abbronzanti

Lampade abbronzanti, ma quanto fanno male? Sono davvero così pericolose? I più affermano che sono molto pericolose, che contribuiscono all’invecchiamento precoce della pelle.

Diversi specialisti in effetti affermerebbero che l’uso non controllato dei Raggi U V può causare il cancro alla pelle. Ma in tutto ciò, dove sta la verità? In effetti, come in tutte le cose, è sempre nel mezzo

Se avete mai pensato di abbronzarvi velocemente e comodamente sdraiati su un lettino magari in un centro specializzato o perchè no anche all’interno della vostra palestra, le lampade abbronzanti potrebbero sembrare una scelta allettante.

Ma, siamo proprio sicuri di essere consapevoli dei rischi che potrebbero celarsi dietro a quell’abbronzatura bella e istantanea?

Lampade abbronzanti: cosa dice la scienza

Le lampade abbronzanti, dai promotori vengono promosse come un’alternativa sicura all’esposizione diretta al sole per ottenere un colorito estivo.

Tuttavia, oggigiorno sappiamo che l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti (UV) emessi da queste lampade può comportare seri rischi per la salute della pelle soprattutto nel lungo termine… I medici allarmisti quindi dicono il vero? Purtroppo sì.

Sottoporsi settimanalmente alle lampade abbronzanti provoca davvero un invecchiamento precoce e, nei casi estremi o dopo un certo numero di sedute persino tumori della pelle più o meno gravi.

Questo capita soprattutto se abbiamo nei “sporgenti”, una predisposizione naturale o anche se ci sottoponiamo alla lampada senza coprire le parti intime

Molte persone non sono consapevoli dei pericoli reali legati all’uso di lampade abbronzanti. È importante capire che queste procedure non sono prive di rischi e potrebbero avere conseguenze a lungo termine sulla tua salute cutanea.

Lampada sì, lampada no. Come proteggere la pelle?

Se desideriamo ottenere un’abbronzatura senza correre rischi eccessivi, esistono alternative sicure come creme autoabbronzanti o spray per il corpo.

Possiamo comunque ricorrere alla lampada abbronzante. Importante è non farla spessissimo, una volta, due al mese va più che bene, e proteggere la pelle con una buona protezione solare.

Conclusioni importanti da considerare

In definitiva, le lampade abbronzanti possono sembrare una soluzione conveniente, ma è cruciale comprendere i potenziali rischi per la tua salute.

Investire nella nostra pelle e nella nostra salute dovrebbe essere sempre la priorità.

Rate this post
0/5 (0 Recensioni)

Autore

  • Redazione

    Sono Giulian, sono uno SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.amo scrivere e apprendere costantemente cose nuove Trovo che il mestiere del giornalista sia uno dei più affascinanti che esistano. Ti consente di apprendere, di conoscere il mondo, farti conoscere e di entrare in simbiosi con il lettore

Mostra di più

Redazione

Sono Giulian, sono uno SEO Copywriter e Web Content Specialist, classe 1995. Ho iniziato a scrivere da piccola e da allora non ho mai smesso. Mi sono laureata in Scienze Politiche e ad oggi scrivo di gossip, lifestyle, cinema, economia e politica.amo scrivere e apprendere costantemente cose nuove Trovo che il mestiere del giornalista sia uno dei più affascinanti che esistano. Ti consente di apprendere, di conoscere il mondo, farti conoscere e di entrare in simbiosi con il lettore

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio