Tagliare i capelli ai bambini in casa: come fare e consigli utili

Tagliare i capelli ai bambini in casa: come fare e consigli utili

Tagliare i capelli ai bambini è una delle principali preoccupazioni di noi mamme. Ora come ora ancora di più, vista la situazione lockdown, la quarantena, i parrucchieri chiusi. Quando si hanno figli piccoli in casa si presenta sempre il fastidioso problema capelli da aggiustarela frangia troppo lunga, le basette da sistemare, ciuffi ribelli o una spuntatinaCome fare? Armarci di tanta pazienza e di un paio di forbici e ovviamente un pettine.  

Leggi anche: 

Tenere in braccio i bambini è un vizio? 

Allenarsi a casa con i bambini: consigli utili ed esercizi efficaci 

Interpretare i disegni dei bambini: come farlo e cosa rappresentano

Come tagliare i capelli a una bambina 

Come sono belle le bambine con i capelli lunghi! Il sogno di ogni mamma è avere una figlia con capelli lunghi e fluenti. Cosa fare se però hanno bisogno di una spuntatina o di un ritocco alla frangia? Senza bisogno di ricorrere al parrucchiere, ci possiamo pensare noi mamme. Prendi pettine e forbici, pronta? Si taglia! Ecco tutti i passaggi da seguire step by step: 

  • Fai sedere la tua bimba su una sedia comoda davanti ai cartoni animati (sarà impegnata e si starà ferma almeno 10 minuti!) e in un luogo ben illuminato. 
  • Per prima cosa pettina bene i capelli di tua figlia. Sciogli tutti i nodi. Devono essere belli lisci. Ovviamente i capelli della vostra bimba devono essere bagnati e lavati. Usa il pettine per tirare bene le punte e tagliarle. Accorcia ciocca dopo ciocca. Calma e sangue freddo. Confrontiamo sempre le ciocche come lunghezza dopo averle tagliate. 
  • Come fare per la frangetta che piace tanto a noi mamme? Per fare la frangia, prendiamo una ciocca, aiutandoci con il pettine e facciamo la forma di triangolo dalla fronte. La punta del triangolo sarà direzionata indietro, verso la nuca. Poi dividiamo i capelli in piccole ciocche e tagliamo sotto le sopracciglia.  

Ricorda che i capelli asciutti tendono a ritirarsi. Quindi lasciamo sempre la frangetta un po’ più lunga quando la tagliamo da bagnata.  

Tagliare i capelli ai bambini in casa: come fare e consigli utili

Come tagliare i capelli a un bambino 

Se per la femminuccia basta una bambola o un cartone animato, per un maschietto è un’impresa tenerlo fermo in un posto (e nessuno lo sa meglio di noi mamme). Lotte, guerre, combattimenti, salti, capriole sono all’ordine del giorno. Se questo è un problema nel tempo libero, figuriamoci che guaio diventa tenerlo fermo per tagliargli i capelli! Pensiamo prima agli strumenti e poi al resto. Forbici (o macchinetta), talco pur togliere i peli, asciugamano, pettine. Appena scelta la postazione (mi raccomando ben illuminata) prendete il vostro pargolo e fatelo sedere comodo (e tranquillizzatelo). Bagnate i capelli del vostro bimbo (devono essere umidi ma non gocciolare). Vi sveliamo un trucchetto: non tagliate esattamente nel punto che desiderate per il capello asciuttoma circa un centimetro più in basso. La prima volta vi sembrerà un’impresa ardua tagliare i capelli al vostro piccolo, “non alla vostra portata”. Ma non demordete. Ricordate che nulla è impossibile per noi mamme. Figuriamoci tagliare i capelli ai bambini in casa. Basta un po’ di pratica e dimestichezza e tanta fiducia in noi stesse. Noi mamme scaliamo montagne e facciamo imprese impossibile ogni giorno (voi mettere far coincidere lavoro, casa, bambini, scuola, calcetto, danza, marito, suocera e animali domestici?)  

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *