Zimox in gravidanza: si può prendere? La voce dell’esperto

Zimox in gravidanza: si può prendere? La voce dell'esperto
Lo Zimox in gravidanza si può prendere? Se una mamma in dolce attesa ne ha bisogno, è un farmaco che può recare danni alla mamma o alla salute del feto?
Per chi approda a questo articolo perché in dolce attesa e in passato ha già utilizzato questo farmaco, lo Zimox, lo sa bene, è un noto antibiotico, a base di amoxicillina.
L’amoxicillina cos’è? E’ una penicillina semi-sintetica, usata da sola oppure in associazione con l’acido clavulanico, un beta-lattamico  correlato alle penicilline.
Tra i farmaci più noti a base di amoxicillina c’è lo Zimox e l’Amox. Mentre quello più famoso rimane l’Augmentin.
Ma sentiamo il parere dell’esperto su questo farmaco, in caso una futura mamma ne avesse bisogno.
Leggi anche

 Zimox antibiotico in gravidanza: indicazioni

Lo Zimox in gravidanza per mal di denti, ma anche per:
  • infezioni acute e croniche delle vie respiratorie
  • problemi otorinolaringoiatriche e stomatologiche
  • dell’apparato urogenitale
  • infezioni enteriche e delle vie biliari
  • malattie dermatologiche e dei tessuti molli
  • infezioni di interesse chirurgico.
Studi recenti hanno evidenziato come tra le donne in gravidanza, fra i disturbi che lamentano più spesso ci sono le infezioni che riguardano l’apparato urogenitale.

Zimox in gravidanza : si può prendere?

Come per tutti i farmaci, anche per lo Zimox, la condizione di gravidanza può essere fonte di dubbi e le mamme non sono convinte di poterlo assumere.
L’utilizzo di farmaci in gravidanza, è una questione sempre molto delicata e che spesso mette in apprensione la futura mamma: in effetti, la prescrizione di farmaci nelle donne in gravidanza deve essere di conseguenza ad un’attenta valutazione da parte del medico curante o del ginecologo.
Si deve inoltre verificare se esistono controindicazioni o effetti collaterali che potrebbero insorgere sopo l’assunzione di tali farmaci ma anche quando è necessario perché impossibile far fronte ai problemi alla salute della gestante o del feto, senza utilizzarli.
Se è vero che alcuni farmaci possono essere impiegati dalle gestanti senza problemi, come per la Tachipirina, a base di paracetamolo, uno dei più prescritti alle donne in stato interessante, è vero anche che possono arrivare poi problematiche di una certa serietà.
E ancora , se assunti nel primo trimestre, possono essere causa di anomalie nello sviluppo dell’embrione, del feto o del neonato.
E’ vero anche che gli antibiotici a base di amoxicillina, insieme all’ampicillina, rimangono uno degli antibiotici di prima scelta nel caso di donne incinte.
Occhio a usarlo senza consulto medico; il principio attivo dello Zimox, attraversa la placenta e le concentrazioni nel plasma fetala sono circa il 25-30% di quelle materne.

Zimox controindicazioni

Lo Zimox in gravidanza è controindicato nel caso in cui la mamma sia ipersensibile al principio attivo in esso contenuto (amoxicillina) o a uno degli eccipienti.

Zimox Dosaggi

In gravidanza c’è sempre la tendenza a prescrivere la minor dose possibile efficace dei farmaci, per il più breve tempo possibile.
Comunque le dosi consigliate di Zimox sono :
  • Compresse e Compresse masticabili da 1 g: Adulti: 1 compressa 2 volte al giorno.
  • Capsule rigide da 500 mg: Adulti: 1 capsula o 1 compressa 3 volte al giorno.
Nelle donne in gravidanza i dosaggi e la durata dell’assunzione devono essere stabiliti dal dottore.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *