BAMBINI

Come tagliare i capelli ai bambini – Il procedimento passo passo

Tagliare i capelli a un bambino non è mai facile, ecco come fare per evitare inconvenienti

Può capitare che il tuo bambino abbia i capelli troppo lunghi e diventi quindi necessario procedere con un taglio di capelli. Se il piccolo non vuole andare dal parrucchiere, niente paura: di seguito ti spieghiamo come tagliare i capelli ai bambini senza fastidi!

Come tagliare i capelli ai bambini – Alcuni consigli

Se sei capitato in questo articolo saprai sicuramente che tagliare i capelli a un bambino può essere un’impresa davvero difficile. Ecco i nostri consigli!

Cosa ti occorre

  • un pettine a denti morbidi
  • forbici per capelli
  • una seggiolina molto comoda
  • un asciugamano

La prima cosa da fare è trovare una distrazione per il bimbo durante il taglio di capelli. Potresti proporgli un gioco o un videogioco, che anche se non molto salutare ti permetterebbe di tenerlo fermo per molto tempo. Quando è comodo sulla sua sedia, si può iniziare pettinando i capelli davanti. Se si tratta di tagliare la frangetta, basterà prendere solo la piccola ciocca di capelli davanti. Dopo aver formato una riga in mezzo, si parte tagliando dalla nuca controllando bene quanti capelli vengono accorciati.

Come tagliare i capelli ai bambini - Il procedimento passo passo

Mentre si sale verso l’alto della nuca, i capelli dovranno mantenersi più lunghi, anche se questo varia in base alla volontà del bambino oppure delle esigenze del momento. Per un effetto più naturale si può anche fare uso di una forbice particolare che sfila i capelli.

Come tagliare la frangetta

Tagliare la frangetta a un bambino è più semplice, ma bisogna stare attenti a fare un taglio dritto. spesso però questa parte vicina agli occhi potrebbe dare fastidio al bimbo. Un consiglio? Puoi utilizzare un paraocchi per far cadere i capelli lontani dal viso.

Come tagliare i capelli ai bambini - Il procedimento passo passo

Aiutati con un pettine per non sbagliare! Parti sempre con pochi centimetri, per non rischiare di tagliare troppo. Ricorda anche di non correggere continuamente il taglio, altrimenti potrebbe risultare cortissimo.

Rate this post
0/5 (0 Recensioni)

Autore

Mostra di più

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio