Kate Middleton: che tipo di mamma è? 5 cose che non sapevi

Kate Middleton: che tipo di mamma è? 5 cose che non sapevi

Kate Middleton è una principessa, vive in un palazzo e conduce una vita sfarzosa e impegnata. Lei però si considera una mamma normale e fa di tutto per esserlo il che in alcuni momenti – visti i numerosi eventi a cui deve partecipare – può risultare faticoso.

Ecco 5 cose su Kate Middleton, una mamma “normale”:

  1. Le torte? Una tradizione ormai
  2. Dimenticare qualcosa fa parte dell’essere mamma
  3. Una giusta disciplina, l’importanza del rimprovero
  4. Azioni da mamma comune: vestito come bavetta
  5. Priorità ai figli, anche se sei una duchessa

1) Le torte? Una tradizione ormai

Kate ha rivelato che ad esempio ama cuocere le torte ai bambini, per lei è diventata orma una tradizione. Più volte ha dichiarato infatti non solo di amare fare le torte ma ha anche ammesso di usare un mix di torte, proprio come una mamma normale.

Per rimanere in tema culinario, Kate ama fare il curry, ma spesso si ritrova a montare più versioni per soddisfare le esigenze della sua famiglia; i bambini ad esempio hanno una porzione senza spezie. Tutti i genitori che cucinano per le loro famiglie sanno che realizzare tre diverse versioni della stessa non è un compito facile.

2) Dimenticare qualcosa fa parte dell’essere mamma

Kate è una mamma impegnata, che insegue i suoi bambini attivi e si prende cura del piccolo Louis. Quindi non c’è da meravigliarsi se dimentica di portare con sè delle cose quando esce di casa. Pare che una volta abbia portato George e Charlotte a comprare le scarpe ma abbia dimenticato i calzini, un problema dato che entrambi i bambini indossavano sandali. Il negozio ha prontamente messo a disposizione dei calzini per provare le loro nuove scarpe.

Leggi anche:

Kimberly Van der Beek, supermamma ma non solo

Ilaria Di Vaio, mamma vip e blogger di successo

Ascoltare i bambini li aiuta a crescere meglio: perché?

3) Una giusta disciplina, l’importanza del rimprovero

Come tutte le mamme, Kate ha molte tattiche per insegnare la disciplina ai suoi figli, incluso il classico rimprovero, così come accadde in occasione del matrimonio di Pippa a maggio 2017. George, probabilmente sopraffatto dalla lunga giornata e un po’ annoiato dalla cerimonia, ha iniziato a fare i capricci. La madre gli diede un caloroso rimprovero accompagnato dal segno con un dito. George, come un tipico bambino in età prescolare scoppiò in lacrime, ma Kate lo portò in un angolo per non disturbare gli invitati fino a quando non iniziò a comportarsi di nuovo a modo.

kate middleton

4) Azioni da mamma comune: vestito come bavetta

Vestiti costosi e di classe, è così che tutte immaginiamo il guardaroba di Kate. Quello che forse non si sa è che anche lei usa i suoi vestiti come un panno per rimediare alle sbavature dei piccoli, anche se l’abito è confezionato da una sarta privata.

Il comfort è fondamentale durante la gravidanza e i cinturini elastici sono perfetti per la pancia in crescita. Perfino la duchessa di Cambridge è d’accordo. Ha indossato un paio di felpe bianche e nere di Monreal London mentre giocava a tennis durante la sua terza gravidanza, un incontro tra comodità e stile.

5) Priorità ai figli, anche se sei una duchessa

La vita per una nuova mamma è frenetica e talvolta la cura di sé passa in secondo, se non in terzo piano. Un aspetto che ha colpito anche Kate: in data 11 novembre 2013, in occasione della giornata della commemorazione, tutti notarono i suoi capelli non in ordine. Sfoggiava infatti dei grigi evidenti alle sue radici. Mentre i media di tutto il mondo impazzivano che la principessa perfetta avesse un po’ di grigio, ogni mamma non era sorpresa che da nuova mamma, impegnata e probabilmente sopraffatta, non avesse avuto il tempo di andare in salone per ottenere il suo colore.

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *