lunedì, Giugno 14, 2021
Home mamme Mamme al tempo del coronavirus: come affrontare la giornata con un neonato

Mamme al tempo del coronavirus: come affrontare la giornata con un neonato

Sei una neomamma e ti trovi a dover affrontare questa meravigliosa esperienza nel difficile periodo del coronavirus? All’inizio non sarà facile, avrai bisogno di tutta la tua forza di volontà e dell’aiuto del partner. È importante imparare ad essere tolleranti verso noi stesse. Diventare mamme è un’esperienza meravigliosa, ma comporta molta forza d’animo e molte energie. Ma come affrontare al meglio le giornate chiusa in casa e alle prese con un neonato? I ritmi li sceglie lui, tutto ruota intorno a lui. È bene riorganizzare la propria vita intorno a nuove priorità e nuove abitudini. Non preoccuparti se la casa non è sempre perfettamente in ordine e perfettamente pulita. Non preoccuparti se i capelli non saranno sempre perfetti e se avrai voglia di restare tutto il giorno in pigiama. La priorità che devi darti è quella di non essere severa con te stessa.  

Leggi anche:

“Il linguaggio segreto dei neonati” di Tracy Hogg; Recensione

Il singhiozzo nei bambini: perchè, cause e come curarlo

Ilary Blasi con la famiglia: ecco come affronta l’emergenza Covid-19

Stabilire le priorità 

Non sentirti in dovere di essere Wonder Woman, non adesso dopo i postumi del parto, dopo le ore di sonno perse e mai recuperate, non adesso che hai un fagottino in braccio. È importante dedicare almeno un’ora al giorno a te stessa per non trascurarti e demoralizzarti. Stabilisci ogni giorno le priorità, scrivile su un foglio e poi depennale. Un giorno avrai il bucato, un altro avrai la pulizia del bagno, un altro avrai il dolce da fare per coccolare tuo marito. 

Utilizzare la tecnologia 

In questo periodo e con un bambino appena nato ti risulta impossibile uscire per fare la spesa? Niente paura, puoi usare lo smartphone per fare la spesa e scegliere la consegna a domicilio. Perché non usare la tecnologia come supporto per le faccende domestiche? Fatti regalare l’asciugatrice, il robot da cucina (per preparare tanti pranzetti con poca fatica) e il robot che pulisce autonomamente i pavimenti. Ne guadagnerai in tempo e in energie. 

coronavirus: come affrontare la giornata con un neonato

Organizzare i pasti 

Organizza i pasti per tutta la settimana: ti darà una quiete che non immagini nemmeno. Fissa un menù settimanale così da organizzare anche la spesa e mantieniti in forma scegliendo cibo sano e genuino. Via libera a legumi, latti vegetali e fiocchi d’avena per colazione, yogurt con fermenti lattici per merenda. 

Modello di giornata con un neonato 

I primi 40 giorno dopo il parto sono i peggiori. La mamma deve riprendersi fisicamente e mentalmente dal parto e deve abituarsi alla sua nuova vita con il bambino. Fino a 5 mesi potete organizzarvi così la giornata: 

  • Ore 9 sveglia per la mamma e per il bimbo e cambio pannolino 
  • Colazione per la mamma e allattamento per il bambino 
  • Beauty routine della mamma 
  • Ore 10: giochi insieme al bimbo 
  • Ore 10:30 pisolino mamma e bambino 
  • Ore 12 pranzo per mamma e allattamento bambino 
  • Ore 13 cambio pannolino e canzoncina 
  • Ore 14 pisolino mamma e neonato 
  • Ore 16 cambio pannolino e allattamento 
  • Ore 17 giochi insieme al bimbo 
  • Ore 17:30 pisolino del bambino e la mamma comincia a preparare la cena 
  • Ore 19 cena per tutta la famiglia 
  • Dopo cena giochi ed eventuale bagnetto  
  • Ultima poppata e tutti a dormire alle 22 

 

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social. Ci aiuterai a crescere!

Visita anche il profilo Instagram e la pagina Facebook

RELATED ARTICLES

La tendinite al polso delle neo mamme: cos’è la sindrome di De Quervain

Si tratta di una tendinite che colpisce particolarmente le neo mamme, causata da un'infiammazione dei tendini dei muscoli abduttore lungo ed estensore breve del pollice. Si...

Ciclo dopo il parto: quando arriva?

Dopo i nove mesi di gravidanza in cui il ciclo è assente, subito dopo il parto una neo mamma si chiede dopo quanto tempo...

I NO che aiutano a crescere: quando è utile dirlo ai bambini

Molto spesso i genitori si preoccupano di pronunciare troppe volte la parola "no" ai propri figli. Del resto, si sa, i bambini imitano e...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Torta con carote e mandorle per bambini: una merenda salutare

La merenda per i bambini è un pasto molto importante. Ora, in previsione dell'arrivo dell'estate è giusto fornire ai piccoli alternative sempre nuove e...

Buchi alle orecchie ai bambini: a che età farli e dove farli

I buchi alle orecchie sono ormai sempre più diffusi tra le bambine, ma anche tra i bambini. Il desiderio di poter sfoggiare uno o...

Farinata di ceci per bambini: una merenda nutriente e gustosa

La merenda per i bambini è uno dei pasti importanti nell'arco dell'intera giornata. Molto spesso, per praticità, si tende a far consumare ai piccoli...

Libri ricette per bambini

Molto spesso i genitori si ritrovano davanti al frigorifero a chiedersi cosa preparare da mangiare ai propri figli. Un adulto, si sa, molto spesso...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere