sabato, Giugno 19, 2021
Home bambini Otiti nei bambini: sintomi, come riconoscerla, rimedi naturali, quanto dura

Otiti nei bambini: sintomi, come riconoscerla, rimedi naturali, quanto dura

Le infezioni alle orecchie, le otiti nei bambini, si verificano quando virus o batteri penetrano nell’orecchio medio, lo spazio dietro il timpano.
Quando un bambino ha un’infezione all’orecchio, l’orecchio medio si riempie di pus (fluido infetto). Il pus spinge sul timpano, il che può essere molto doloroso.

Quali sono i segni e i sintomi di un’infezione all’orecchio, quali rimedi, quanto dura?

Leggi anche:

Febbre nei bambini quando preoccuparsi: quando contattare il medico e quando correre al pronto soccorso

Piastrine alte nei bambini : cause, quando preoccuparsi, consulto pediatrico

Adenoidi nei bambini: sintomi, rimedi, quando operare. E nei neonati?

otite rimedi antibiotico per otite mal di orecchio bambini prurito orecchio otite adulti quanto dura otite catarrale dolore all'orecchio dolore orecchio male orecchio otite medio acuta mal di orecchie otite adulti quanto dura

Otiti sintomi: mal di orecchio come riconoscerlo

Il dolore all’orecchio è il segno principale di un’infezione in atto.
I bambini potrebbero anche avere:

  • una febbre
  • difficoltà a mangiare, bere o dormire: masticare, succhiare e sdraiarsi possono causare dolorose variazioni di pressione nell’orecchio medio.

I bambini più grandi possono lamentarsi invece del dolore all’orecchio, ma un bambino più piccolo potrebbe semplicemente tirare l’orecchio o essere capriccioso e piangere più del solito.

Se la pressione dall’accumulo di fluido diventa abbastanza alta, può addirittura rompersi il timpano, con il drenaggio del fluido dall’orecchio.
Questa è una causa comune di timpani rotti nei bambini. Un bambino con un timpano rotto potrebbe avvertire vertigini o nausea e avere ronzio o ronzio nell’orecchio.

Come si verificano le infezioni all’orecchio – otite sintomi  ?

Un’infezione dell’orecchio medio di solito si verifica a causa del gonfiore in una o entrambe le trombe di Eustachio (che collegano l’orecchio medio alla parte posteriore della gola).
I tubi lasciano drenare il muco dall’orecchio medio alla gola.

Un raffreddore, un infezione alla gola , reflusso acido o allergie possono gonfiare le trombe di Eustachio. Questo impedisce al muco di drenare.

Quindi, i virus o batteri crescono nel muco e producono pus, che si accumula nell’orecchio medio.

Quando i medici si riferiscono a un’infezione all’orecchio, di solito indicano l’otite media piuttosto che l’orecchio del nuotatore (o otite esterna ). L’otite media con versamento si verifica quando nell’orecchio si accumula liquido non infetto. Potrebbe non causare sintomi, ma in alcuni bambini il fluido crea una sensazione di pienezza dell’orecchio o “schiocco”.

Perché i bambini contraggono infezioni alle orecchie?

I bambini (specialmente nei primi 2-4 anni di vita) contraggono infezioni all’orecchio più degli adulti per diversi motivi:

  • Le loro trombe di Eustachio più corte e orizzontali consentono a batteri e virus di penetrare più facilmente nell’orecchio medio. I tubi sono anche più stretti, quindi è più probabile che si blocchino.
  • Le loro adenoidi , strutture simili a ghiandole nella parte posteriore della gola, sono più grandi e possono interferire con l’apertura delle trombe di Eustachio.

Altre cose che possono mettere a rischio i bambini includono il fumo passivo , l’allattamento artificiale e la presenza di altri bambini nella cura dei bambini.
Le infezioni alle orecchie sono più comuni nei maschietti rispetto alle femminucce.

Otite bambini: quanto durano le infezioni dell’orecchio?

Le infezioni dell’orecchio medio spesso scompaiono da sole entro 2 o 3 giorni, anche senza alcun trattamento specifico.

In alcuni casi, un’infezione può durare più a lungo (con liquido nell’orecchio medio per 6 settimane o più), anche dopo un trattamento antibiotico.

Per trattare un’infezione all’orecchio, i pediatri considerano molte cose, tra cui:

  1. il tipo e la gravità dell’infezione all’orecchio
  2. quanto spesso il bambino ha infezioni all’orecchio
  3. quanto tempo è durata questa infezione
  4. l’età del bambino ed eventuali fattori di rischio
  5. se l’infezione colpisce l’udito

Il tipo di otite influisce sulle opzioni di trattamento. Non tutti i tipi devono essere trattati con antibiotici.
Poiché la maggior parte delle infezioni dell’orecchio può risolversi da sola, molti medici adottano un approccio “aspetta e guarda”.
I bambini riceveranno medicine per alleviare il dolore non antibiotici per alcuni giorni per vedere se l’infezione migliora.

Gli antibiotici non vengono prescritti di routine perché:

  • non aiuteranno un’infezione causata da un virus
  • non elimineranno il fluido dell’orecchio medio
  • può causare effetti collaterali
  • di solito non allevia il dolore nelle prime 24 ore e successivamente ha solo un effetto minimo

Se un medico prescrive antibiotici, di solito si consiglia un corso di 10 giorni. I bambini di età pari o superiore a 6 anni che non hanno un’infezione grave potrebbero seguire un corso abbreviato da 5 a 7 giorni.

Mal di orecchie : quando sono necessari allora gli antibiotici?

Gli antibiotici possono essere il trattamento giusto per i bambini che hanno molte infezioni alle orecchie. I pediatri potrebbero prescrivere antibiotici giornalieri per aiutare a prevenire future infezioni. E i bambini più piccoli o quelli con malattie più gravi potrebbero aver bisogno di antibiotici fin dall’inizio.

L’approccio “aspetta e guarda” potrebbe anche non essere applicabile ai bambini con altre preoccupazioni, come palatoschisi , condizioni genetiche come la sindrome di Down o altre malattie come i disturbi del sistema immunitario.

Mal di orecchie bambini: come posso aiutare mio figlio a sentirsi meglio?

Con o senza trattamento antibiotico, puoi aiutare ad alleviare il disagio somministrando a tuo figlio paracetamolo o ibuprofene per il dolore e la febbre, se necessario.

Il medico può anche raccomandare l’uso di gocce per le orecchie antidolorifiche purché il timpano non sia rotto.

Quando dovrei chiamare il dottore?

Molto raramente, infezioni dell’orecchio che non scompaiono o infezioni dell’orecchio medio ripetute gravi possono portare a complicazioni.
Quindi i bambini con mal d’orecchi o senso di pienezza nell’orecchio, specialmente se combinato con la febbre, dovrebbero essere visti dai loro medici se non stanno migliorando dopo un paio di giorni.

Altre cose possono causare mal d’orecchi, come la dentizione , un oggetto estraneo nell’orecchio o il cerume duro . Il tuo medico può trovare la causa del disagio di tuo figlio e trattarlo.

RELATED ARTICLES

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Come insegnare ai bambini a nuotare: cosa fare e cosa non fare

L'estate si sta avvicinando e con essa anche la voglia di vacanze. Molte famiglie si stanno già organizzando per trascorrere qualche giorno al mare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Comodità e sicurezza per il vostro bimbo

Se avete da poco avuto un bambino o siete in dolce attesa, vi starete chiedendo come organizzare uno spazio a prova di bimbo. In...

Orari migliori per i bambini: a che ora devono mangiare e a che ora andare a letto

Quando arriva un bambino all'interno della coppia la vita quotidiana si stravolge completamente. A modificarsi maggiormente sono sicuramente gli orari, i genitori non possono...

Prendere una laurea online: i vantaggi quando si hanno bambini

Prendere una laurea online ormai è un vero gioco da ragazzi ed è una scelta utile soprattutto quando si hanno dei bambini. Sono davvero...

Centrifugato di pera e banana: una merenda per tutta la famiglia

I genitori sono sempre alla ricerca di idee sulla merenda adatta ai più piccoli. Ora, che sta anche per arrivare l'estate, i bambini hanno...

Recent Comments

Stefania Bezzoli on Bocconcini di pollo impanati
deborah lumachi on Come combatto la mia timidezza
Manuela on Perché amo leggere
coolclosets on Perché amo leggere