Quanto sarà alto mio figlio? Ecco come calcolare l’altezza

0
199
alto-mio-figlio

Quando si diventa genitori, sono veramente tante le domande che ci si pone rispetto al futuro del proprio bambino. Dall’iniziare con il fantasticare sul suo futuro, sul suo aspetto fisico e sul suo carattere, ecco che iniziano anche le domande relative alla sua altezza. Del resto, anche le classiche visite periodiche dalla pediatra portano il genitore a interrogarsi sulla possibile altezza che il figlio raggiungerà in età adulta. Iniziamo con il ribadire che non esiste una verità assoluta e un metodo assoluto per poter calcolare l’altezza futura di un bambino, ma, sicuramente, esistono dei requisiti da prendere in considerazione per potrei, quantomeno, creare un’idea orientativa della statura futura. Vediamo insieme alcune informazioni per poter rispondere alla domanda: Quanto sarà alto mio figlio?

Bambini nati piccoli sono destinati a rimanere piccoli anche da adulti: falso

Questo è assolutamente un mito da sfatare. Molto spesso, si tende a generalizzare sulla futura altezza di un neonato, basandosi sulla sua lunghezza alla nascita. Ma non è assolutamente così. Non è una regola che un bambino nato piccolo sia destinato a rimanere di bassa statura anche da adulto. Certo, esistono alcuni casi limite come nel caso di neonati nati molto piccoli, magari a causa di alcune patologie. Oppure, il caso di neonati che già nell’utero hanno dimostrato di avere una crescita inferiore rispetto alla norma.

Quanto sarà alto mio figlio? Ecco da cosa dipende

Nella maggior parte dei casi, la futura statura di un bambino dipende dalla genetica dei genitori e della famiglia, in generale. I geni, dunque, sembrano essere i principali responsabili nella futura altezza dei piccoli. Inoltre, c’è anche da sottolineare il fatto che, le ultime generazioni, sono oggettivamente più alte rispetto a quelle precedenti. Sicuramente il risultato di un’evoluzione della specie, dipesa da tanti fattori ambientali esterni, come l’alimentazione e uno stile di vita più salutare.

Quanto sarà alto mio figlio? Ecco come calcolare l’altezza

Per avere un’idea approssimativa della statura che il figlio raggiungerà da adulto, un metodo efficace è la formula di Tanner. Questa utilizza l’altezza esatta dei genitori per individuare la genetica del figlio. La formula da utilizzare è la seguente, e si differenzia nel calcolare la futura statura di un figlio maschio e di una figlia femmina. Dunque:

  • per un maschio: altezza del padre in cm + altezza della madre in cm + 13 / 2
  • per la femmina: altezza del padre in cm + altezza della madre in cm – 13 / 2

Ovviamente, il risultato ottenuto, indicherà una media approssimativa, a cui considerare anche uno scarto compreso tra i 5 e i 10 cm.

Ecco un esempio pratico:

Altezza papà: 1,80 cm

Altezza mamma: 1,70 cm

Probabile statura bambino: 1,81 cm

Probabile statura bambina: 1,68 cm

Lo sport influisce sull’altezza?

Questo è un altro mito che va approfondito. Molto spesso si sente dire che esistono alcuni sport che influiscono sull’altezza del bambino. Non è assolutamente così. È però vero che esistono alcuni sport, molto attenti alla postura, e che favoriscono l’allungamento muscolare, permettendo allo sportivo così di mantenere una postura più eretta.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here