Qui quo qua: ecco come si dicono nelle altre lingue

0
140
Qui quo qua nomi

Gli amanti dei cartoni e dei fumetti di Topolino conosceranno sicuramente Qui Quo Qua, i nipoti di Paperino gemelli. I tre sono delle piccole pesti che si mettono sempre nei guai e fanno impazzire lo zio. Sono figli della sorella gemella di Paperino, Della Duck, e di suo marito.

I piccoli, essendo gemelli, sono esteticamente identici e ricordano un Paperino in miniatura. Si distinguono solamente per i colori dei vestiti che indossano: il rosso, il blu e il verde. Qui indossa maglia e berretto rossi ed è la “mente” del trio ed anche il più responsabile. Quo è quello vestito di blu ed è il più impulsivo tra i tre. Qui, invece, è vestito di verde, ama i tesori ed è il più pigro. Paperino e Qui Quo Qua sono molto legati, ma i suoi nipoti lo mettono sempre in difficoltà e lo tengono molto impegnato.

Qui quo qua cartoni: come si chiamano nelle altre lingue

In Italia si è deciso di usare i nomi Qui Quo e Qua perché ricordano il verso della papera. In lingua originale, in inglese, invece, i tre gemelli si chiamano Huey, Dewey e Louie, che sono le abbreviazioni di Hubert, Deuteronomy e Louis. I tre nomi originali sono stati conservati anche in Israele.

Nei Paesi Bassi e in lingua olandese, si è deciso di fare come in Italia e di chiamarli con i suoni onomatopeici delle papere: Kwik, Kwek e Kwak. In cinese i loro nomi si scrivono con i caratteri 辉儿, 杜儿, 路儿  e si pronunciano come: Huī ér, Dù ér, Lù ér. In Giapponese, invece, si scrivono ヒューイ・デューイ・ルーイ  e si pronunciano Hyūi・Dyūi・Rūi. In coreano sono: 휴이 (Hui), 듀이 (Dui) e 루이 가 (Luiga) In greco i loro nomi sono Χιούι, Ντιούι και Λιούι, pronunciati come Khioúi, Dioúi ke Lioúi.

Per quanto riguarda lo spagnolo, dobbiamo fare la differenza tra la Spagna e l’America Latina. In Spagna i tre gemelli si chiamano Juanito, Jorgito e Pedrito, mentre in America Latina sono chiamati Hugo, Paco e Luis.

Paperino Qui quo qua: i nomi negli altri Paesi

Per quanto riguarda gli altri Paesi, i tre gemelli in tedesco si chiamano Tick, Trick and Track. In francese, invece, ci si riferisce a loro come Riri, Fifi e Loulou. In finlandese sono Tupu, Hupu e Lupu, mentre in norvegese Ole, Dole e Doffen, in svedese Knatte, Fnatte e Tjatte e in danese Rip, Rap e Rup. In polacco sono chiamati Zyzio, Hyzio, Dyzio e in serbo Vlaja, Raja e Graja.

In lingua portoghese, invece, i loro nomi sono Huguinho, Zezinho e Luisinho. In russo si scrivono Билли, Вилли и Дилли e si pronunciano Billi, Villi i Dilli. In estone i tre sono Hups, Tups e Lups, mentre in lituano sono Bilis, Dilis, Vilis. In turco sono chiamati Can, Cin e Cem e in ungherese sono Tiki, Niki és Viki.

Nella famiglia di Paperino, sono i parenti che appaiono per più tempo e per più volte. La loro prima apparizione nei fumetti è stata il giorno 17 ottobre del 1937.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here