Io e Te chiude in anticipo: Coronavirus nel programma di Pierluigi Diaco

Io e Te chiude in anticipo: Coronavirus nel programma di Pierluigi Diaco

Io e Te chiude in anticipo. Il programma condotto da Pierluigi Diaco chiude in anticipo per Coronavirus. Solitamente in onda nel primo pomeriggio su Rai1, da oggi 31 agosto, verrà sostituito. Lo riferisce la stessa emittente in una nota, dove spiega la situazione. Il talk show pomeridiano condotto da Pierluigi Diaco viene chiuso in anticipo di una settimana a causa di un caso di Coronavirus. Io e Te, infatti, doveva andare in onda fino a venerdì 4 settembre, ma un membro dello staff è risultato positivo al Covid-19. La chiusura anticipata è stata quindi inevitabile, per verificare se ci siano altre persone contagiate ed evitare un’ulteriore propagazione del virus che in questi mesi ha piegato l’Italia. Per il programma di Pierluigi Diaco, soggetto non solo a critiche da parte dei telespettatori, ma anche all’occhio attento della Rai, il 2020 è stato un anno turbolento sotto molteplici punti di vista.

Io e Te chiude in anticipo: ecco cosa andrà a sostituirlo

A sostituzione del programma di Diaco, verrà anticipata la messa in onda de La Vita in Diretta – Estate. Il programma partirà alle 14.00 e resterà in onda fino alle 18.45. È stata quindi prolungata di una settimana la trasmissione condotta da Andrea Delogu e Marcello Masi, per evitare di lasciare buchi nel palinsesto. Mentre da lunedì 7 settembre ritornerà la versione classica de La Vita in Diretta, a differenza di Io e Te, che non è stato confermato dalla stessa Rai per la stagione invernale. Un anno turbolento quello di Luigi Diaco e di Io e Te, programma che non solo conduce, ma che ha anche ideato e scritto. In questi mesi Pierluigi Diaco è infatti stato soggetto a molte critiche da parte dagli utenti del web, che rimproveravano i comportamenti del conduttore. Una reazione, quella del pubblico virtuale, che ha spinto lo stesso Pierluigi Diaco ad allontanarsi dai social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *